Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari

Ti trovi nell'archivo degli articoli taggati con Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari.

Cari amici,

durante la 5^ edizione del Festival Nues il Centro Internazionale del Fumetto ha presentato al pubblico di Seui e di Cagliari (clicca per leggere) il progetto multimediale “Filiberto Farci e la Sardegna dimenticata”: un adattamento della novella “Il più forte”, tratta dalla raccolta “Racconti di Sardegna” del 1939, il cui  scopo principale è  la riscoperta del grande scrittore e uomo politico di Seui Filiberto Farci, indirizzata in particolare alle giovani generazioni.  Per questo motivo, si è lavorato al progetto nell’ottica  di offrire una suggestione che, attraverso la contaminazione fra linguaggi artistici, evidenziasse l’attualità di molte delle tematiche trattate da Farci nel suo racconto, i cui protagonisti sono, appunto, i giovani, e che fosse fruibile attraverso i moderni mezzi di comunicazione, come smartphone e tablet.

Oggi siamo lieti di annunciarvi che “Il più forte” di Filiberto Farci è disponibile per tutti gli utenti nel sito della Sardegna Digital Library al seguente link:

http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=611967

“Far vivere il festival oltre il festival” è uno degli obbiettivi fondamentali di Nues, i cui contenuti, esaurita la manifestazione 2014, si stanno ulteriormente sviluppando e diffondendo, sia attraverso i canali tradizionali, sia sul web, per raggiungere un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo: è stato il caso di “Storia della Sardegna dei Sardi”, andato in scena a Cagliari e a Sassari per Sa Die de sa Sardigna, ed è, oggi, il caso del progetto “Filiberto Farci e la Sardegna dimenticata”.

Vi invito a godere di questo scorcio di Sardegna attraverso letteratura e fotografia, recitazione e musica: condividete con noi le vostre osservazioni, ne saremmo felici.

Un saluto,

Lazzarino

In cima al monte Perda Liana, imperturbabile protagonista del racconto "Il più forte"

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,